Estate 2018. Radio italiane su Facebook, Instagram, Twitter e YouTube

Hashtag_JAS_2018

Rieccoci come promesso con il nuovo studio Social Radio Lab in collaborazione con la piattaforma di social listening Talkwalker.

Quali sono state le radio più coinvolgenti nel trimestre luglio-settembre 2018?

Come per la precedente analisi focalizzata su Twitter abbiamo monitorato un panel di 27 radio nazionali e locali, ma questa volta abbiamo voluto allargare l’analisi ad altri tre social network: Facebook, Instagram e YouTube.

DI COSA SI E’ PARLATO?

In estate hanno vinto l’informazione leggera e il dibattito politico ma soprattutto la musica in TV, con festival prodotti o supportati in partnership dalle radio.

I CANTANTI PIU’ DISCUSSI

Mettendo insieme le conversazioni che hanno riguardato le radio su Twitter e Instagram, l’hashtag #ErmalMeta è stato il più utilizzato: 5.300 volte, mentre il post più coinvolgente è di Elettra Lamborghini su Instagram, con più di 350.000 interazioni.

FACEBOOK

Radio Bruno è la più attiva su Facebook con 3.600 post ma è Radio Deejay a primeggiare per interazioni: 167.000 tra like, commenti e retweet. Tra i contenuti più coinvolgenti 8 su 10 sono dell’emittente milanese, tutti link alle news del sito internet. La news che ha destato maggior interesse? “Il figlio di Alberto Angela è il nuovo idolo del web” con 8.900 like, 1.100 condivisioni e ben 1.700 commenti.

INSTAGRAM

#RadioDeejay è l’hashtag radiofonico più utilizzato su Instagram con 8.400 menzioni davanti a #BattitiLive (4.600) e #Radio105 (4.400). Radio 105 è anche la radio che ha postato di più sul social fotografico, più di 500 volte, ma è Radio Deejay a raccogliere più interazioni: 628.000 tra mi piace e commenti. Riguardano invece Battiti Live ben 6 dei 10 contenuti più coinvolgenti, di cui 5 postati dalla giovanissima webstar Mariasole Pollio che ha affiancato alla conduzione Alan Palmieri e Elisabetta Gregoraci.

BestPost1_JAS_2018

TWITTER

È Discoradio la più attiva su Twitter con 3.000 tweet e 1.300 retweet, mentre RTL 102.5 è la più coinvolgente con quasi 245.000 interazioni tra like, retweet, risposte e menzioni. Il tweet più apprezzato, con 1.600 retweet e 3.900 like, è però di Virgin Radio, un video di Chester Bennington condiviso il 20 luglio a un anno dalla morte del cantante dei Linkin Park. RTL 102.5 detiene il record dell’hashtag più utilizzato: #NonStopNews è stato menzionato 15.800 volte con due picchi il 13 luglio e il 23 agosto con ospite Matteo Salvini, il cui staff ha twittato le dichiarazioni del ministro dell’Interno e vicepresidente del Consiglio. #Salvini è anche il secondo hashtag più twittato, 7.900 volte. Al terzo posto con 6.200 citazioni #BattitiLive, hashtag ufficiale dei cinque concerti in onda su Radionorba TV e Italia 1, prima di altri due eventi radiotelevisivi dell’estate 2018: #PowerHitsEstate (5.600) in radiovisione su RTL 102.5 e #WindSummerFestival su Canale 5 con media partner Radio 105 (4.400).

YOUTUBE

Su YouTube, RTL 102.5 ha postato più di tutti: 332 volte. Radio Deejay stravince però con 2,4 milioni di visualizzazioni e 58.000 mi piace. Il solo video “Rovazzi parla dell’amicizia interrotta con Fedez”, stralcio dell’intervista a Deejay Chiama Italia tra il 13 luglio e fine settembre, è stato visto 720.000 volte e ha ottenuto 18.500 mi piace e più di 800 commenti.

BestPost2_JAS_2018

Questi dati vi hanno incuriosito? Continuate a seguirci su questo sito, su Twitter e su Linkedin!

Commenti

commenti

Stefano Chiarazzo

Comunicatore di impresa, formatore e consulente aziendale, blogger. Da 12 anni cura le pubbliche relazioni di grandi marche per una multinazionale del largo consumo. Nel 2011 ha avviato l’Osservatorio Social Vip, che studia i personaggi famosi italiani sui social media come fenomeno di comunicazione e di costume. I dati di popolarità su Facebook, Twitter e Instagram di più di 1000 celebrità dello spettacolo, dello sport, del giornalismo e della politica sono ripresi periodicamente dai media. Nel 2013 ha lanciato il Social Radio Lab, spazio di informazione, ricerca e condivisione sull’evoluzione della comunicazione radiofonica in collaborazione con le maggiori radio nazionali, le web radio di Spreaker e grandi manifestazioni come Festival del Giornalismo, Social Media Week e Festival delle Generazioni. Collabora con Wired e insegna marketing e comunicazione presso vari Master tra cui la Business School de Il Sole 24 Ore.

You may also like...

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>